Scarason

Scarason

      Il mito alpinistico delle Alpi Liguri.
  • Autore: Fulvio Scotto
  • Collana: I rampicanti
  • Editore: Versante Sud
  • Pagine: 344
  • Anno: 2012
  • Formato: 19x13,5 cm
  • ISBN: 978-88-96634-66-0

17,10 €

Aggiungi al carrello

19,00 € IVA incl.

(Prezzo ridotto di 10 %)

VERSA004

Prezzo scontato!

Da quando gli alpinisti delle Alpi del Sud hanno iniziato a scalare le pareti più impegnative, lo Scarason ha sempre rappresentato le Colonne d’Ercole dell’arrampicata sulle loro montagne. Fu ammirato e sognato negli anni trenta e quaranta, tentato timidamente negli anni cinquanta e primi anni sessanta e infine fu superato nel 1967 dagli allora giovani emergenti Alessandro Gogna e Paolo Armando dopo sei giornate di rude scalata. Dalla loro avventura e dalle intense emozioni che ne riportarono nacque il “mito Scarason”. Ci vollero undici anni perché qualcuno riuscisse a ripetere la loro salita: il grande Gianni Comino con l’amico Rio Celso. Poi negli anni a seguire, lentamente, altre cordate lasciarono la loro traccia su questa parete. Tutti nomi di rilievo nel mondo alpinistico. Su tutti emergono Marco Bernardi, Sergio Savio, Isidoro Meneghin, Guido Ghigo, i francesi Patrick Bérhault e Patrick Gabarrou con Philippe Magnin, poi Stéphane Benoist, Yannick Graziani e pochi altri. Questo libro racconta la storia alpinistica di questa montagna a partire dall’epoca di Sandro Comino e Armando Biancardi fino ai giorni nostri. Questo percorso, passando attraverso le diverse epoche, le vicende, la personalità e la viva voce di tutti i protagonisti, ci offre la possibilità di una rivisitazione della storia alpinistica delle Alpi meridionali e non solo.    

AUTORE

Fulvio Scotto è nato nel 1954 a Savona, la città dove tuttora risiede. Pratica l’alpinismo, estivo e invernale, sovente in solitaria, da trentacinque anni, con particolare attenzione ai grandi itinerari storici. La sua attività più significativa resta però l’alpinismo esplorativo soprattutto tra le montagne sud occidentali, con oltre un centinaio di vie nuove sia su roccia che su ghiaccio. Per l’attività alpinistica effettuata è Accademico del Club Alpino Italiano dal 1991. E’ inoltre Full Member dell’Alpine Club britannico e Accademico del Gruppo Italiano Scrittori di Montagna. Tra i vari riconoscimenti alpinistici ricevuti significativa può apparire in questo caso l’assegnazione della prima edizione del Premio Paolo Armando, intitolato proprio a uno dei primi salitori dello Scarason, consegnatogli dal di lui compagno di cordata Alessandro Gogna. L’autore conosce bene la parete dello Scarason, avendone fatto la quarta salita nel 1982 e avendovi tracciato due vie nuove, la Diretta nel 1987 e La tana del Drago nel 2011.

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

Spese di Spedizione

Fascia Totale Spese
Fino a €49,90 €3,90
Superiori a €49,90 gratuita
Consegna con Corriere Espresso in 24/48h

European Union: €14,90
Non-EU Countries: email for quote

Aziende ed Editori