Il Libro di Selvaggio Blu

Il Libro di Selvaggio Blu

  • Copertina in brossura con alette
  • Authors: Mario Verin - Giulia Castelli
  • Graphic Design: Giovanna Massini
  • Illustrations: Elisa Bertini
  • Formato 24x24 cm
  • Pagine 176
  • Editore Enrico Spanu
  • ITALIANO
29,90 €

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile

La storia del percorso Selvaggio Blu raccontata da uno dei protagonisti, l'alpinista e fotografo Mario Verin, che lo ha ideato e aperto tra il 1987 e il 1988 insieme all'amico Peppino Cicalò.
Esplorazione, ricordi ed emozioni  di uno sentiero tra i più belli e impegnativi del Mediterraneo emergono sfogliando le immagini di questo libro accompagnate da brevi storie e da alcuni focus dedicati alla cultura pastorale, alla gente di Baunei e alla geologia della regione. Filo conduttore è l'itinerario in quattro tappe da Pedra Longa a Cala Sisine, nato collegando antichi sentieri di pastori a vertiginosi passaggi d'arrampicata, che accompagna il lettore alla scoperta del Supramonte e delle sue scogliere a picco sul mare. In appendice una scheda tecnica con il tracciato gps riportato su una carta DEM offre una descrizione dettagliata e le informazioni necessarie per affrontare il percorso nella sua versione originale e più impegnativa.
www.marioverin.it

Gli autori

Mario Verin è considerato uno dei più autorevoli fotografi italiani di paesaggio e di montagna. Nato a Firenze nel 1942 è stato un alpinista di altissimo livello, accademico e istruttore della Scuola Centrale del Club Alpino Italiano. La passione per la natura e la montagna lo ha portato a esplorare nuovi itinerari in zone sconosciute del Sahara e del Medio Oriente, a salire montagne inviolate e ad aprire nuove vie d'arrampicata sulle Alpi. Ha pubblicato reportage fotografici sulle più importanti riviste geografiche italiane, tra le quali Airone, Meridiani, Bell'Italia, National Geographic, Alp,Geo. Ha collaborato con riviste di outdoor francesi e tedesche. Insieme alla giornalista Giulia Castelli Gattinara, sua moglie, è autore di numerosi libri fotografici. Ha partecipato a edizioni straniere per le case editrici White Star, Geo-Solar e lavorato con i ministeri del turismo di diverse nazioni. Ha inolte vinto prestigiosi premi internazionali tra cui due menzioni speciali al Mountain Film Festival di Banff (Canada) ed è stato selezionato alla Biennale Internazionale d'Arte di Venezia per le sue immagini sul deserto libico. www.marioverin.it

Giulia Castelli Gattinara, giornalista, ha iniziato la sua formazione come corrispondente del Giornale dell'Arte. Insieme al marito Mario Verin ha viaggiato in tutto il mondo specializzandosi in reportage naturalistici, geografici e archeologici con un'intensa attività esplorativa nel Sahara, nel Medio Oriente e in Perù. Ha collaborato con le migliori riviste italiane del settore, scrivendo per  Airone, Meridiani, Alp, GEO, Il Venerdì di Repubblica, Specchio della Stampa, D Donna, Tutto Turismo, Quark, Ligabue Magazine, In Viaggio, Bell’Italia, Week-End Viaggi e il mensile francese Grands Reportages. Ha seguito diverse missioni archeologiche italiane all'estero, tra cui quella dell'Università di Roma “La Sapienza” nel deserto libico diretta da Fabrizio Mori, la cui esperienza è stata raccolta nella guida Libia – arte rupestre del Sahara (edizioni Polaris 1998). Ha collaborato con l'editore Touring per gli aggiornamenti delle guide verdi. Tra i libri pubblicati: Libia L’arte-del deserto (Yachting Library 2006); Wadi Ram-Giordania (Les Cultures 2007), Perù 100 – 100 Perù (Les Cultures 2011). E' membro dell'associazione  Neos-Giornalisti di Viaggio Associati.

- VAI ALLA RECENSIONE DI FRANCESCA COLESANTI SU PLANETMOUNTAIN.COM

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno anche comprato ...

Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

Spese di Spedizione

Fascia Totale Spese
Fino a €49,90 €3,90
Superiori a €49,90 gratuita
Consegna con Corriere Espresso in 24/48h

European Union: €14,90
Non-EU Countries: email for quote

Aziende ed Editori